Coordinamento Teatro Carcere Emilia Romagna

Il Coordinamento Teatro Carcere Emilia Romagna lavora per costruire una rete tra le realtà teatrali che operano nelle carceri della regione, favorendone la visibilità e le interazioni con il territorio.
Costituitosi in associazione nel marzo 2011, nell’aprile dello stesso anno ha firmato un documento d’intesa sull’attività di Teatro in Carcere con la Regione Emilia-Romagna e il Provveditorato Regionale Amministrazione Penitenziaria, rinnovato periodicamente, un Protocollo d’Intesa che coinvolge tre Assessorati Regionali (Cultura, Welfare, Formazione) e il Centro Giustizia Minorile Emilia Romagna e Marche, per le attività teatrali con minori e giovani adulti in carico ai Servizi di Giustizia Minorile.

In evidenza

“Le orme dei figli” a Bologna

LE ORME DEI FIGLI Teatro Arena del Sole via Indipendenza 44, Bologna dall’8 al 12 gennaio 2020 > sala Thierry Salmon » orario repliche da mercoledì a venerdì ore 20.30, sabato ore 20, domenica ore 16.30 drammaturgia e regia Paolo Billi con l’aiuto di...

Prove aperte di Padri e Figli a Modena

Mercoledì 18 dicembre, alle ore 11.00, e giovedì 19 dicembre alle ore 11.00 e alle ore 21.30, il Teatro dei Venti apre le porte del progetto "Padri e Figli" per tre prove alla presenza del pubblico, presso il Teatro dei Segni (Via San Giovanni Bosco, 150/b...

Presentazione della rivista a Modena

Lunedì 18 novembre il numero 5-6 della rivista "Quaderni di Teatro Carcere" viene presentato nell'ambito del meeting di avvio del progetto europeo FREEWAY,  presso la Sala di rappresentanza del Comune di Modena (Piazza Grande, 16). FREEWAY, Free man...

IL COORDINAMENTO INCONTRA GLI STUDENTI

Per tutto il mese di maggio 2020 si sono svolti gli incontri a distanza de IL TEATRO CARCERE incontra gli Istituti Superiori dell’Emilia Romagna, un percorso per offrire agli studenti l’occasione di riflettere sulla detenzione, su come la cultura e il teatro possano rappresentare un incredibile fattore di mutamento. L’incontro finale, svoltosi il 28 maggio 2020 ha visto coinvolti 100 studenti di classi di Bologna, Castelfranco, Ferrara, Ravenna. Per tutto il periodo dell’emergenza sanitaria, il Coordinamento Teatro Carcere ha proposto presso cinque Istituti Penitenziari della regione e presso l’Istituto Penale per i Minorenni di Bologna,attività a distanza con collegamenti da remoto, trasmissioni radio, attività teatrali epistolari, il tentativo realizzato di stabilire un ponte tra Carcere e Città in un momento di isolamento forzato.

I DOCUMENTARI

LE PATAFISICHE di Stefano Daniele Orro, documenta il progetto 2016-2018 del Coordinamento Teatro Carcere Emilia-Romagna.

GERUSALEMME LIBERATA IN CARCERE di Stefano Daniele Orro, documenta il progetto 2014-2015.

I dvd dei documentari sono disponibili in allegato alla rivista QUADERNI DI TEATRO IN CARCERE.