LE PATAFISICHE – Dossier 2016-2018

“Le Patafisiche”, ovvero l’opera di Alfred Jarry e le correnti artistiche, filosofiche, metafisiche da essa derivate, sono state al centro del progetto triennale 2016/2018 del Coordinamento Teatro Carcere Emilia-Romagna.
Confrontandosi non solo con Ubu Roi ma anche con il vasto panorama di rimandi storici, artistici e letterari, oltre che teatrali, dell’opera di Jarry, sei registi hanno lavorato in sette carceri dell’Emilia Romagna e nelle aree penali minorili producendo un percorso di studi e prove aperte che si è sviluppato a partire dal 2016 per approdare agli esiti presentati nel 2017 e 2018. Risultati scenici che, attingendo alle soluzioni immaginarie fornite dalla patascienza, hanno dimostrato di saperne riattivare il potenziale corrosivo liberando rispecchiamenti inaspettati con la condizione reclusa.

Scritti di
Alessandro Berti, Paolo Billi, Ron Jenkins, Salim Megherbi, Frédéric Schoenaers, Cristina Valenti

Interviste ai registi
Paolo Billi, Horacio Czertok, Filippo Milani, Sabina Spazzoli, Stefano Tè, Corrado Vecchi

Diari di Bordo di
Susanna Accornero, Claudia Bassi, Simone Bevilacqua, Davide Della Chiara, Giada Giovannini, Stefano Giunchi, Elisa Manzella

Drammaturgie di
Paolo Billi, Davide Della Chiara, Sabina Spazzoli, Stefano Tè

Fotografie di
Sandro Capatti, Malì Erotico, Chiara Ferrin, Luca Gavagna, Alessandro Mazza

Film-documentario di
Stefano Daniele Orro